• Il Comune è sempre aperto!
    Tutte le informazioni per le tue pratiche.
  • Tutte le informazioni (persone, tempi, costi e tanto altro)
    e la modulistica necessaria!
  • Il Comune a casa tua!

Dichiarazione inagibilità dell'immobile

Riferimenti del Procedimento

Codice procedimento: UT02

Ufficio di riferimento: Ufficio Tecnico

Responsabile del Procedimento: ACERBIS PIER ANGELO

E-mail: tecnico@comune.algua.bg.it

Telefono: 034597009

Soggetto con potere sostitutivo: Aceti Arch. Giovanni

E-mail Sostituto: tecnico@comune.algua.bg.it

Telefono Sostituto: 034597009

Descrizione Procedimento

La dichiarazione di inagibilità di un fabbricato viene rilasciata, su istanza degli interessati e a seguito di sopralluogo da parte degli enti competenti, qualora vengano riscontrate gravi carenze igienico-sanitarie o statiche o situazioni di particolare pericolo (presenza di gas, materiali nocivi e/o inquinanti, ecc.).
I locali dichiarati inagibili devono essere sgomberati e non possono essere abitati o usati o dati in affitto.

L’istanza può essere presentata:

  • a mano presso il Comune di Algua;
  • a mezzo P.E.C. comune.algua@pec.regione.lombardia.it;
  • a mezzo posta raccomandata.

In alternativa alla richiesta del provvedimento di inagibilità, l’interessato ha la facoltà di dichiarare la sussistenza delle condizioni di inagibilità del fabbricato mediante dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (art.47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445).

Requisiti

Fermo restando quanto stabilito dal Codice Civile ed i rapporti privatistici fra inquilini e proprietari, la dichiarazione di inagibilità può essere richiesta dall’avente titolo ai soli fini fiscali.

Documentazione Necessaria

L’istanza deve essere corredata dalla fotocopia di un documento di identità del richiedente.

Costo

€ 50,00 senza sopralluogo, € 75,00 con sopralluogo

Normativa

Legge Regionale
Regolamento edilizio comunale
Regolamento comunale di igiene

Tempistica

30 gg

Allegati

Richiesta di certificato inagibilità immobile